Strip
33
22 . 12 . 2001

Cantico di Natale

Siamo a Natale (tanto per ribadire l'ovvio), lasciatemi citare il mitico Charles Dickens...

Il fantasma del tempo Presente
L'interfaccia che compare nella strip odierna appartiene di diritto alla Storia del videogioco, perchè e' con quella medesima interfaccia che milioni, miliardi di persone hanno riso e pianto ed esultato giocando a Final Fantasy. Una saga che ha evangelizzato folle oceaniche al verbo videoludico, facendo proseliti in ogni più remoto angolo del mondo, indicando la via alle future generazioni, imponendo l'unità di misura in base alla quale tutto ciò che e' divertimento elettronico viene valutato. Uno dei pochi videogiochi ad uscire dalla cerchia ristretta degli appassionati per diventare fenomeno di costume, storia popolare, movimento culturale, opera di arte & tecnica.
Square si è fatta condizionare dallo spirito del Natale e ha anticipato l'uscita occidentale dell'ultimo della serie al 18 dicembre scorso, così adesso sappiamo tutti cosa chiedere a Babbo Natale, e non dobbiamo prepararci a una festività natalizia posticipata per motivi final-fantastici.
Potrei linkare qui qualche recensione, ma sono sicuro che non avete bisogno di sentirvi ripetere per l'ennesima volta che FFX è una delle Cose più belle che si siano mai viste nella Storia delle Cose, e che perfino per gli standard della serie spicca nella sua eccellenza.

Il fantasma del tempo Passato
Con l'uscita di certi giochi per Gamecube (principalmente Super Monkey Ball(s) e Super Smash Bros. Melee) la scena videoludica si è chiesta se non siamo un po' troppo cresciuti per certe cose, se gente maggiorenne non sia un po'... mentecatta a praticare con tanto entusiasmo certe attività videoludiche. Qualcuno (e qualcun altro) ha anche provato a rispondere.
Io ho questo malsano hobby degli RPG giapponesi per console, come ho già confessato, e spendo più tempo di quanto sarebbe moralmente corretto giocando cartucce di console a 16-bit, che risalgono a 7-10 anni fa. La cosa interessante è che ci giocavo anche 7-10 anni fa, con quelle console. E, sì, mi piacciono ancora. Forse li apprezzo per motivi un po' diversi, ma l'istinto che mi ha reso videogiocatore una volta non si e' estinto. Gamer forever.
Se siete anche voi interessati al fantastico mondo degli RPG da console (e chi non lo sarebbe!), l'eccellente e super-professionale Gamespot ha tre guide gigantesche che voglio condividere con voi giusto perchè e' Natale: la Storia di Square, la Storia dei Console RPG e la Storia di Final Fantasy. Usatele con cautela, sono massicce sul serio.

Il fantasma del tempo Futuro
Contrariamente a quanto potrebbe sembrare, Square è una softwarehouse molto innovativa. Certo, ha fatto undici giochi tutti con lo stesso nome, ma si tratta di giochi estremamente diversi tra loro, e poi quando un nome su una scatola ti fa vendere 35 milioni di scatole in 7 anni, non e' una mossa molto furba cambiarlo. Siccome non c'e' undici senza dodici, la softwarehouse più bella del mondo ha già annunciato Final Fantasy XII, tanto per non perdere l'abitudine. Non si sa ancora quasi nulla, se non che sara' diretto da Hiroyuki Itou: a Square hanno art designer dalla personalita' tanto forte che basta sapere chi guida un progetto per avere un'idea dello stile che avra'... per cui direi che e' molto probabile un'ambientazione fantasy piu' tradizionale di quanto visto nei titoli di Tetsuya Nomura.
Square per il 2002 ci riserva anche un'altra sorpresa, a qunto pare molto grossa: Kingdom Hearts è troppo assurdo per essere vero. D'accordo che i nipponici sono fuori di testa, ma non avrei mai pensato di vedere Pippo (Pippo di Topolino, avete presente?) fianco a fianco con Squall Leonheart per salvare il mondo. Nessuno lo ha mai fatto prima: per questo avrà successo.

E per concludere i tradizionali consigli per gli acquisti, anche se arrivano decisamente troppo in ritardo perchè vi siano di qualche utilità. L'ho fatto apposta, naturalmente!
In due parole: per chi guarda avanti, l'Xbox; per chi è molto giovane, il Gamecube; per chi vuole andare sul sicuro, la PS2. Se volessi uno strategico in tempo reale per PC, sarebbe Battle Realms. Se volessi un FPS, sarebbe Max Payne per il single e RtCW per il multiplay. Se volessi un MMORPG (e non ho detto che lo vorrei) credo che aspetterei fra qualche Natale, quando ci sarà Worlds Of Warcraft, oppure sposerei Dark Age Of Camelot, per via dei server italiani eccetera. Se volessi regalare un gioco a un esponente del gentil sesso (fatelo a vostro rischio e pericolo, pazzi!), sarebbe The Sims, magari con l'espansione Hot Date, tanto per rendere più esplicito il messaggio. Ah, e la RAM costa niente in questo periodo... così, tanto per dire.
Io, da parte mia, sarei umilmente grato a chi mi indicasse un negozietto dove acquistare Shenmue II a poco prezzo (dove per "poco" intendo "meno di 150 f*****e migliaia di lire"). Comunque sia, Merry Christmas.

Lo-Rez: arte, storia, web design
22 . 12 . 2001

...and so this is christmas

...E cosa avete fatto? Avete cercato di calarvi nell'atmosfera natalizia come da regolamento? Avete cercato di dar fondo ai vostri sentimenti più nobili per far contento Babbo Natale? Voglio dire, avete magari evitato di accoppare quei due o tre civili del vostro FPS preferito che, inevitabilmente, vi tagliano la strada mentre cercate di crivellare una dozzina di alieni? Vi siete trattenuti dal dichiarare guerra alla razza vostra vicina di casa nello strategico a cui siete più affezionati sebbene sapete perfettamente che già a S. Stefano sarà lui stesso a spianarvi casa a forza di bombe atomiche? E l'avete piantata con quel viziaccio del PKilling per cui vi siete fatti conoscere in tutto Ultima Online? No, non sto parlando dell'abitudine di leggere giornalini di Paperinik prima delle battaglie...
Insomma, vi sentite più buoni?
Ebbene si, è Natale, non c'è bisogno di farne un dramma, capita tutti gli anni: i dolci, le vacanze, i regali, i signori con la barba rossa e il costume bianco (mannaggia...devo decidermi a farlo sistemare sto video!), i bacetti... A proposito, ho preso abitudine di girare con una grossa clava rinforzata di acciaio. Metti caso che un Lunapop si avventa su di me con un rametto di vischio per baciarmi, lo mando dove sono certo che non c'è campo...
Comunque si sa, la comunità di videogiocatori è solitamente insofferente a queste tradizioni, non puoi passare tutta la vita a maneggiare fucili a pompa e poi d'un tratto decidere che è ora di lanciare caramelle. A memoria mia solo i lemmings EONI fa si lasciarono infettare dall'arcicaramellosità uscendosene con una versione christmas del loro gioco con tanto di cappello rosso a papalina e musiche struggenti. Comunque non è che pure lì l'atmosfera da Santa Claus si respirasse più di tanto, non mentre i simpatici sgorbietti ai spiaccicavano al suolo, almeno. (le musiche erano bellissime però)
Io personalmente mi sto accorgendo con un certo ritardo del periodo in cui ci troviamo. Ho archiviato l'affare università solo poche ore fa perciò non ho ancora potuto convincermi di essere finalmente in vacanza, ho dovuto conservare fino all'ultimo alta la tensione agonistica e adesso il mio cervello inizia a dare libero sfogo alle tossine. Diciamo che mi accorgerò dell'attuale gaia situazione solo domani mattina (sul tardi, mooooolto sul tardi), ma ovviamente queste pagine in serata devono essere on-line quindi vi perderete l'occasione di sentire un Cymon versione "Tu scendi dalle stelle". Se permettete per la mia immagine questo è un bel colpo di fortuna, anche alla facciazza della vostra curiosità morbosa!
Però dai, smettiamola di fare gli acidi, per una volta rispettiamo il protocollo, sono circa otto mesi che noi e voi (voi pubblico dico) ci conosciamo, chi più chi meno, perciò è quantomeno doveroso fare gli AUGURI a tutti, belli e brutti, sia a quelli che ci seguono assiduamente, si sono stampati giù le nostre vignette e le hanno appese in cameretta al posto del calendario della Colombari, sia a quelli che sono arrivati qui al solito cercando Playboy e adesso si chiedono dove sono finiti. E visto che mi sento particolarmente in vena di dispensare belle cose un augurio pure a quelli che evitano accuratamente la nostra pagina perchè la odiano, ve possa vennì un coccolone, ma solo DOPO le feste...
Auguri a tutti i conigli, roditori, erbivori e selvaggina varia del pianeta, le vostre esistenze, i vostri pensieri, i vostri scritti (?), le vostre grandi opere (??) sono da sempre grande fonte di ispirazione per tutti noi e chissà cosa faremmo se non ci foste! E non lo dico solo perchè sto pensando al menu del pranzo del venticinque...
Un augurio a quelli della Square che hanno tirato fuori Final Fantasy X, so perfettamente che Lo-Rez qua accanto gongola, ma (e lo chiedo garbatamente) non sarebbe ora di smetterla?
Un augurio all'host, le tracce del suo ardisco non si sono ancora ribellate a noi, direi che questo è più che sufficiente per tributargli eterna gratitudine.
Un augurio al mio computer, dopo 364 giorni di improperi tirati dietro a lui, al suo sistema operativo e alle sue applicazioni che non vogliono funzionare.
Un aug...vabbè, cribbio, potrei andare avanti per ore, non è che adesso devo fare l'elenco della spesa di tutti quelli che meritano il mio buon natale anche perchè che lo meritano lo sanno loro, lo so io e quindi non c'è mica bisogno che lo sbandieramo ai quattro venti.
Insomma, buon Natale a tutti e piantiamola, che mi sta venendo il diabete!

Cymon: testi, storia, site admin
Precedente Successiva

Follow The Rabbit © 2001 Simonazzi /Farè
Tutti i contenuti del sito sono su licenza Creative Commons
All'inseguimento del Coniglio Bianco sin dal 2001 — Tanto Non Lo Facciamo Per Voi™
XHTML1.0 Strict, CSS2.0, DOM1, RSS2.0