Strip
8
16 . 06 . 2001

Ispirazione

Non allarmatevi gente, il cambiamento di formato sfoggiato dalla rutilante strip di oggi non sarà definitivo. Io e Cymon abbiamo pensato che fosse il caso di fare uno strappo alla regola per introdurre degnamente un personaggio che secondo noi merita molta attenzione.
Siamo giunti alla conclusione che una normale strip a 3 riquadri non rendeva giustizia al carisma della nuova arrivata, voi cosa dite? Esaminatela meglio, se credete... ok, adesso basta però... tornate a leggere qui! Ehi, non ho ancora finito!
Mandare questa strip a Cymon in tempo per l'update regolare non è stata un'impresa da poco, anche per via di certe questioni di Vita Reale™ che reclamavano un po' di spazio.
E' la prima volta da quando abbiamo avviato il sito che sono messo un po' sotto pressione... è una cosa stimolante, in effetti. Abbiamo fatto il possibile per proporvi il debutto di Miss Clara perche' come saprete priprio ieri la sua sorellina famosa ha esordito nei cinema USA con il suo primo film, che si chiama inaspettatamente Tomb Raider. Potrei parlare a lungo dei pensieri che mi ispira la locandina del film, ma preferisco lasciarveli indovinare.

Gli impegni di questa settimana non mi hanno impedito però di occuparmi di un altro progetto, che poco ha a che fare con FTR. Sono di natura incostante, lo so, pero' i miei momenti di ispirazione sono rari e quando capita cerco di coglierli sempre... e quando ho visto questo artwork per NeverWinter Nights non ho potuto fare a meno di mettermi a disegnare. Il risultato è questo schizzo a matita, inserito prontamente nella sezione Altra Arte.
Anche Piro di Megatokyo (un fumetto a cui il nostro largamente si ispira) ha disegnato la sua versione di quell'affascinante elfa in armatura. Quell'uomo *sa* usare Photoshop, non c'è dubbio...

PS: Netscape è ufficialmente defunto. Cosa ne penso? Faceva assolutamente schifo (soprattutto nelle ultime versioni), ma era importante.

Lo-Rez: arte, storia, web design
16 . 06 . 2001

Elevation

Qualcuno mi deve spiegare perchè in questi ultimi tempi gli U2 tirano fuori solo singoli maledettamente orecchiabili. Quest'inverno se ne sono usciti con Beautiful day e allora giù a gorgheggiare per le metrò biutifuuuldei biutifuuuldei, adesso invece hanno in giro quel maledetto Elevation uh! Uh! Uh! L'ho sentito due volte e ogni tanto mi viene spontaneamente fuori dall'ugola...Dovrebbero vietarle certe cose!
Ma perchè mi metto a discettare di musica da queste pagine? Sono diventato un flashato VJ di MTV dal piede ignudo? OOOOOOOOH! Offendete? Immagino che a molti sia capitato di vedere il video di Elevation: chi c'è tra i vari fotogrammi di Bono a mezz'aria? Miss Angelina Jolie-Lara Croft! Braaaaaav, vedete che siamo arrivati al punto?
Esce questa settimana in tutte le sale l'arci-atteso film di Tomb Raider e il coniglio, che è sempre sul pezzo, non può mancare di reagire. Lara Croft - Clara Croft, SCOPA! (uè, maliziosi che non siete altro! Il gioco di carte intendo!)
Vi avevamo detto che i personaggi di questo fumetto erano tanti, assurdi e di una certa rilevanza videoludica, potevamo mancare di proporvi qualcosa riguardo le tette più famose dei 17 pollici (mmmmh, eppure mi pare che all'ECTS l'avessero premiata per altro...)? Ovviamente non vi proponiamo banalmente l'ennesimo clone dell'archeologa, il nostro è un sito di scandali e vicende bollenti, perciò vi abbiamo portato direttamente dagli angoli oscuri della sua vita LA SORELLA CLARA! Come sarebbe a dire che voi non ne sapevate niente? In questo caso, al solito, capatina nel Cast!
Potrei parlarvi per ore di questa subrette strappata ai motori 3D, ma mi piaceva sfruttare quest'occasione per sproloquiare dei rapporti intercorsi negli anni tra cinema e videogames.
Solitamente quando esce un film come questo Tomb Raider sono sempre parecchio diviso. Da una parte sono lieto che un mondo a cui sono tanto appassionato come quello del videoludo venga per una volta "visitato" dalle masse grazie a un po' di cellulloide, dall'altro invece mi intristisce molto vedere quali ciofeche cinematografiche escano in questi casi...
Abbiamo per fortuna/sfortuna la possibilità di contare sulle dita di una mano i videogiochi che siano riusciti a finire nelle sale e difficilmente ci siamo trovati di fronte a veri e propri eventi: SuperMario era passabile, ma questo era dovuto al fatto che nel film l'essenza stessa del videogame era assai snaturata cosicchè poco vi era dell'idraulico saltellante noto ai più. Un altro paio di maniche l'inguardabile Street Fighter capace di fare del male fisico più dei personaggi di cui racconta. Dal mio punto di vista (che i più, lo so già, disprezzeranno) esiste un solo capolavoro in questa terra di mezzo tra PC e grande schermo: Mortal Kombat! Non giudico il film da un punto di vista oggettivo perchè quale opera da cinema non era eccelso però vi era in esso un amore per il videogioco, una ricerca di ciò che si è amato nel beat'em up da farmelo trovare assolutamente adorabile, soprattutto pensando quanto sudore, sangue e lacrime ho versato sul gioco (continuo a ritenere il II un capolavoro insuperato)! Si fanno tanti discorsi di desiderio di nicchia di questi tempi (devo scriverci su un editoriale un giorno di questi), ecco, credo che Mortal Kombat strizzasse l'occhio a tutti quelli che al tempo hanno "vissuto" il videogioco più di quanto oggi la maggior parte degli smanettoni riesca a fare con i prodotti odierni...insomma, prendete il mio amore per la pellicola come una concessione sentimentale che faccio al mio spirito critico. Una concessione comunque non così eccezionale, come ho scoperto leggendo recensioni di altra gente sull'IMDb (L'internet movie database, una manna per tutti gli appassionati di cinema).
Adesso andremo a vedere (magari in tanti, magari no) questo Tomb Raider...la perplessità già mi assale al momento. Ho sempre visto Lara Croft come un personaggio di scarsissimo spessore (tolto quello, diciamo, pettorale) e quindi abbastanza difficilmente posso credere che sia in grado di tenere in piedi una storia, speriamo almeno che la pellicola risulti fracassona e divertente quanto basta per rendere se non altro piacevole la sua visione.
Con questo augurio direi che posso anche lasciarvi, la vignetta odierna è abbastanza eccezionale perchè non debba infiocchettarvela troppo da questa colonna quindi alla prossima, quando magari la mancanza (quasi) completa di Università mi permetterà di dedicare qualche riga all'estate, al caldo e al mare che cominciano a presentarsi sempre più tra i nostri sogni.

Cymon: testi, storia, site admin
Precedente Successiva

Follow The Rabbit © 2001 Simonazzi /Farè
Tutti i contenuti del sito sono su licenza Creative Commons
All'inseguimento del Coniglio Bianco sin dal 2001 — Tanto Non Lo Facciamo Per Voi™
XHTML1.0 Strict, CSS2.0, DOM1, RSS2.0