Strip
6
02 . 06 . 2001

Mr. Coniglio cambia casa

Bè, non fate quella faccia, avevo vagamente accennato che ci sarebbero stati grossi cambiamenti... questo vi sembra abbastanza grosso?
Un cordiale benvenuto a tutti, e a coloro che si fossero messi in ascolto soltanto ora consiglio di esplorare l'archivio, possibilmente in ordine cronologico, e di premere qualche tasto su quella specie di joypad che trovate in alto a destra... non si può mai sapere cosa succederà.
Internet è una cosa davvero strana... annulla le distanze, permette a chiunque di comunicare con chiunque altro, in qualunque punto del mondo, eppure i posti dove si trovano i siti, le loro case, sono comunque così importanti... Un trasloco, anche sulla Rete, e' sempre qualcosa di più di un cambio di indirizzo.
Non nascondo che far parte, anche se in maniera marginale, di un grande network dei videogiochi dà una certa soddisfazione.
Grazie, M.it... speriamo che questo coniglio che vi siete portati in casa non vi dia troppi problemi. Ci basta una carota ogni tanto, e una cartella sul server ftp sempre pulita :)

Ho solo un rimpianto: che per dire di sì a qualcuno abbiamo dovuto dire dire di no a qualcun altro.
Mi sono sentito molto onorato della tua offerta, N., rifiutarla mi è dispiaciuto. Seguo il tuo sito fin da quando si potevano scegliere varie colorazioni e credo tuttora che sia uno dei pochi bookmark irrinunciabili per qualsiasi videogiocatore italiano.
Mi fa sorridere l'idea che FTR non soltanto sia stato notato, ma che addirittura sia stato notato da più network...
Non ho mai pensato che la stagione di caccia al coniglio iniziasse così presto :)

“I choose to believe that someday, someday soon, there will be a perfectly reasonable infrastructure to support the sort of Web we've come to expect. Somebody smarter than me probably has the idea already. So, don't be shy, idea-having person! I think we're all listening.” (Penny-arcade)

Lo-Rez: arte, storia, web design
02 . 06 . 2001

Più grossi e più cattivi

Cosa può succedere al volgere del primo mese di Follow the rabbit? Quali oscuri presagi questa data può scatenare, quali profezie sono intessute nei sacri libri nascosti nelle cripte dei più ammuffiti stregoni del pianeta? Ammettiamolo, qualunque sia il profeta a cui vi siate rivolti in questi giorni nessuno può avervi preparato agli sconvolgimenti che hanno investito questo sito (se poi il vostro profeta è come il mio poi...più che "Ricorda che devi morire" non dice! Lo picchierei anche, ma come faccio con le mani sulle balle?).
E' stata una settimana dura ma non avara di successi. Innanzitutto NGI ha annunciato la nostra esistenza al mondo nelle sue news portando il counter del coniglio a vette che non erano minimamente previste, ma soprattutto (e questo lo vedete tutti) Multiplayer.it ci ha invitato a metterci sotto la sua possente ala!
Come se tutto questo bendidio non bastasse, poi, anche Nipogames ci ha fatto i suoi complimenti! Goduria e superlusso, non credete?
Adesso, gente, non si scherza più! Un conto è piazzare qualche sparuto kappa di HTML sullo spazio web humilmente mendicato al proprio provider di fiducia, un conto è installarsi tra le cyberpieghe di uno dei più importanti siti di videogiochi d'Italia quale è M.it! Ti senti addosso tutta un'altra responsabilità, ti senti addosso una missione, ti senti addosso tutti gli occhi del web, ti senti addosso l'alito caldo di un pipistrello! Ehi, un attimo! Il pipistrello c'è davvero! Con tutta la famiglia! Comincio ad intuire perchè l'affitto di questo antro è così basso...
Scherzi a parte, il trasloco sul server di M.it non ha portato solo vantaggi, diciamo, d'immagine. Da oggi Follow the rabbit si avvarrà di tecnologie diverse da quelle finora impiegate per la sua messa in onda che dovrebbero rendere tutto più agile ed adorabile. Io di queste cose non ci capisco granché, se avete voglia di comprendere cosa effettivamente è stato modificato dovete chiedere del Webmaster Lo-Rez comunque sappiate che da oggi rulliamo alla grande con del lussurreggiante SHTML.
Insomma, mi sembra che ormai possiate intuire come questo sito non sia mai avaro di sorprese, colpi di scena, momenti di suspance e misteri! E andremo anche oltre! Nei prossimi giorni, giacchè abbiamo ora una maggior libertà software, vi faremo divertire spedendo a tutti voi un virus mattacchione che si mangerà il vostro harddisk, manderà mails di insulti ai vostri amici e prosciugherà il vostro cont...come? Non è un'idea diverte? Giuro che a me sembrava lo fosse...bha, la rovina di artisti come me è la scarsità di senso dell'umorismo nel pubblico moderno...
A proposito:
Don't be a common drain MOS!
Don't follow the source!
Follow the rabbit!
The rabbit is Sample&Hold!

Questa tanto non la capirà nessuno però mi serviva per esprimere la mia solidarietà nei confronti di quanti devono dare un qualsiasi esame di elettronica da qualsiasi parte nel mondo.
Bye bye ragazzi, fate i bravi eh!

Cymon: testi, storia, site admin
Precedente Successiva

Follow The Rabbit © 2001 Simonazzi /Farè
Tutti i contenuti del sito sono su licenza Creative Commons
All'inseguimento del Coniglio Bianco sin dal 2001 — Tanto Non Lo Facciamo Per Voi™
XHTML1.0 Strict, CSS2.0, DOM1, RSS2.0