Strip
56
18 . 05 . 2002

Trilogie

Ecco che la famigerata Continuity, quando meno te lo aspetti, colpisce ancora. Per apprezzare il pieno potenziale di questa strip vi conviene ripassare i 2 episodi precedenti.

So cosa ci si aspetta da me e da Cymon, oggi. Ci si aspetta che parliamo di un Film. Un membro di questa Comunità non può evitare di essere fan di Guerre Stellari, pare, e chi sono io per fare eccezione? Adoro l'universo di George Lucas, probabilmente per gli stessi motivi per cui anche voi lo adorate. Ma oggi non parlero' dell'Episodio II, uscito nelle sale il giorno sedicesimo del mese che gli uomini chiamano Maggio.
Ci sono momenti nella vita di un uomo in cui occorre fare appello a tutte le proprie forze, e compiere un passo decisivo, le cui conseguenze segneranno per sempre l'esistenza: anche io sono stato chiamato a questo gesto fatale, ma non ho ancora trovato il coraggio.
Non sono ancora andato a vederlo.
Appassionati da ogni parte del mondo hanno assolto al loro dovere, hanno visto L'Attacco dei Cloni in cinema obsoleti, in cinema digitali, o da un .avi rippato sul loro PC, e ora si stanno scambiando commenti a caldo. Sono appassionati fedeli e leali, che fanno il loro dovere. Io sto indugiando ancora, invece... penso a quanto può essere beata a volte l'ignoranza, penso che un sogno è sempre meglio di un sogno realizzato. Nessun film puo' essere abbastanza bello da sopravvivere a 25 anni di aspettative crescenti, gonfiate dalla nostalgia e alimentate giorno dopo giorno.
Per questo non ho ancora trovato il coraggio di andare a vederlo: non voglio sostituire l'Ep. II dei miei sogni, con l'Ep. II reale e concreto.
Per questo, scusate se giovedì non ho fatto il mio dovere... del resto, credo di aver già ricevuto la mia punizione: evitare gli spoiler sta diventando un'impresa pressochè impossibile.

Come gocce da una sottile fessura sulla parete di una diga immane, cominciano a trapelare le prime immagini di Matrix 2 e 3 (e i primi trailer!). Considerato come si chiama questo sito, credo sia superfluo dire che la visione di Matrix ha segnato una svolta decisiva nella mia vita. Non posso spiegare come è successo, dovete provarlo da voi.
Un fatto abbastanza singolare è che ben due attori in ruoli importanti sono deceduti nei mesi scorsi (Aaliyah e l'Oracolo), e la trama e' stata lievemente modificata di conseguenza. Mi viene da pensare ad altre Trilogie, con gli episodi girati contemporaneamente anche per evitare situazioni disagevoli come queste. Se fossi cinico potrei pensare che l'incolumità di Frodo Baggins (l'attore) e' stata, per tutto il periodo delle riprese, preziosa come quella di pochi altri esseri viventi, almeno per vari milioni di fan.
Quello che mi chiedo però è: ma non poteva irreparabilmente danneggiarsi l'hard disk sul quale era conservata l'unica copia di Jar Jar Binks? Sarebbe stato un servizio alla comunità, per di più senza spargimento di sangue.

Oggi comincia l'E3. Mi pare superfluo dire che ne vedremo delle belle, quest'anno come non mai. Il Coniglio come sempre dissotterrerà per voi le carote più succose e le allineera' in perfetto ordine davanti a voi la settimana prossima. Non mancate.

Lo-Rez: arte, storia, web design
18 . 05 . 2002

Subdoli assedi

Chissà se riusciremo a liberarci mai dell'odioso sgorbietto verde che ormai sembra aver monopolizzato le nostre strip! Devo ammettere che quando Lo-Rez mi scrisse riguardo l'eventualità di inserire Link nel cast ero un pochino perplesso, non mi sembrava che il personaggio avesse tutte queste potenzialità. Alla stessa lettera, però, allegò pure un'immagine della versione di Zelda per Gamecube e allora convenni che un "coso" disegnato in modo così storto non poteva rimanere fuori da questa gabbia di matti. E' incredibile pure come abbiamo subito concordato sull'antipatia che tale pupazzetto avrebbe dovuto avere. Le due vignette d'apertura sono testo&disegno di Lo-Rez, questa e le altre che vedrete in futuro (anche se non a breve) sono da miei script, ma la continuità di comportamento di Link è ineccepibile, ci troviamo davanti a un vero e proprio natural born rompipalle.
Sembra incredibile, ma anche quest'epoca senza più cuore (e questi soldi che non hanno odore) ci dà ancora chi vuole ostentare un forte senso patriottico in tutto quello che fa. In verità non sono sicuro che i Paradox siano inglesi, ma è encomiabile comunque il loro atteggiamento filobritannico. Se infatti, in Europa Universalis II, deciderete di prendere il comando degli Stati Uniti d'America e liberarvi dal giogo dell'Union Jack il gioco uscirà a windows appena sarete riusciti a piegare la monarchia d'Inghilterra alle vostre condizioni dando al regno del vecchio continente una bella rivincita sulla storia. Io sono estremamente "lieto" di questo atteggiamento nostalgico e reazionario però temo che questa nobile azione verrà rovinata da una patch anche perchè altrimenti qualcuno pagherà con le sue falangeeeeeeeeeette!
Per della gente che ti abbandona a te stesso, però, c'è gente che ti da fin troppe attenzioni. Non so quale stupido bot noi si debba ringraziare, ma nella nostra casella di posta arrivano cose assai bizzarre ogni tanto. Tralasciando la solita messaggistica porno che ormai si può considerare persin banale non molti giorni fa ci è arrivata la pubblicità di una serissima azienda di Shangai impegnata nel settore dei cavi, cavetti, cavettoni e cavilli, la quale ci esortava a fare presso di loro le nostre ordinazioni. Ora, sinceramente, a dare un'occhiata anche di sfuggita al sito come può trasparire che noi abbiamo bisogno di tutto sto filame di collegamento? E anche se fosse, come lo sono venuti a sapere a Shangai? In verità la più splendida lettera di questo genere da me ricevuta riguardava un'azienda di Honk Kong e il suo favoloso listino di motorini d'avviamento, ma al tempo lo avevo pensato un caso isolato perciò avevo lasciato correre. Questa nuova offerta d'acquisto mi fa invece riflettere sul fatto che gli orientali ci guardano, signori, e anche se non ci hanno ancora ben capiti stanno tentando di mettere le mani su di noi! Resistance is futile...
Prima di lasciarvi alla vostra placida navigazione permettetemi di dare un occhio alla mia sfera di cristallo: mi sono imbattutto nel progetto di un MMORPG che potrebbe fare molta strada, tale Neocron. Oltre ad avere un'atmosfera ben fatta (ma questo è d'obbligo), in questo gioco trovo interessantissima l'idea che i combattimenti siano gestiti come un FPS e non con i soliti confronti di dati da RPG. Magari gli avventurieri duri e puri storceranno il naso, ma credo che poter combattere sul serio nella miglior tradizione di Unreal e Quake possa rendere meno pesante la fase iniziale del gioco, quando di solito si possiede un personaggio sfigatello che non è capace manco di allacciarsi le scarpe. Se un newbie, in neocron, incontra il tipico tank indistruttibile probabilmente perirà lo stesso, ma se avrà una buona conoscenza degli sparatutto potrebbe anche riuscire a far sudare l'avversario. Credo che così si supererebbe uno dei più grossi scogli che questo tipo di giochi hanno. Insomma, chi vivrà vedrà e soprattutto chi avrà una buona connessione giocherà (al solito, io no), io l'ho buttata lì. Tanto se il gioco fallisce verrò personalmente nell'archivio del sito a modificare questo editoriale! Who controls the past...

"Siamo tutti deboli. Per questo abbiamo bisogno dei sogni degli altri" Caska

Cymon: testi, storia, site admin
Precedente Successiva

Follow The Rabbit © 2001 Simonazzi /Farè
Tutti i contenuti del sito sono su licenza Creative Commons
All'inseguimento del Coniglio Bianco sin dal 2001 — Tanto Non Lo Facciamo Per Voi™
XHTML1.0 Strict, CSS2.0, DOM1, RSS2.0