Strip
120
09 . 08 . 2003

Lista della spesa

Ormai abbiamo all'attivo ben due Chiusure Estive, per cui dovrei cavarmela con disinvoltura, in queste situazioni. Però il pensiero che questa è già la terza (!) estate di FTR mi fa impressione. Eccomi qui, per la terza volta, a dover scrivere un commiato con annesso invito/minaccia a tornare il 30 puntuali per un nuovo intero anno di fumetti.
La cosa buffa è che, dopo aver dato un'occhiata all'editoriale dell'anno scorso, ho scoperto di aver già scritto tutto quello che avrei voluto dire oggi. Certo, le Novita' all'orizzonte di cui si parlava l'anno scorso si sono puntualmente realizzate, e le Novita' che dovrei citare adesso sono appunto nuove, e ve le beccherete quest'autunno... ma in fondo e' cambiato poco o nulla.
Mi sembra carino, prima di staccare dal mondo videoludico per un paio di settimane, fare una specie di "lista della spesa" della buona massaia hi-tech, con le novità che io personalmente aspetto con più ansia nei prossimi mesi.

  • Half-life 2: c'è stato un thriller che ha sconvolto l'estate, si fa per dire, con protagonista il titolo più potenzialmente devastante di tutti i tempi. Pareva che fosse rimandato a Natale, ma poi tutto si e' risolto e resta (per ora) fissa la data del 30 settembre. Sono queste le occasioni in cui rimpiango la profonda serietà delle softwarehouse nipponiche: qui basta strappare due parole a un PR reduce da una notte di bagordi ad alto tasso alcolico, per gridare allo Scoop dell'Estate... se fosse successo alla Nintendo, quell'uomo sarebbe morto prima di poter fare indiscrezioni dannose.
  • Samurai Showdown Zero & SNK vs CAPCOM: i due picchiaduro 2D che segnano la riscossa della gloriosa SNK, rinata dalle ceneri del suo passato. Chi mi conosce lo sa, ho un debole per i beat'em up da sala-giochi, anche se praticamente le sale-giochi non esistono più (figurarsi trovare questi cabinati da 1800 euro). Gran parte del fascino di SNK sta nel suo stile "vecchia scuola", ma dopo una dozzina d'anni farebbe piacere un po' a tutti vedere qualche innovazione, seppur minima: pare proprio che questi due titoli (uno riprende una serie famosa dopo 7 anni di assenza, l'altro è la risposta a CAPCOM vs SNK del 2001) siano l'alba di una nuova era. A ottobre vedremo (virtualmente).
  • Star Wars - Knights Of The Old Republic (per PC): ho cercato di ignorarlo fin che ho potuto, ma alla fine ho dovuto soccombere. Ormai KOTOR mi ha conquistato, e sono impaziente di riprendere in mano la mia fida spada laser, che giace nella polvere dai tempi di Jedi Knights. Il destino vuole che ogni anno, di questi tempi, scoppi la mania per un nuovo RPG di Bioware... l'anno scorso eravamo tutti pazzi per NeverWinter Nights, ricordate?
  • Final Fantasy XII: voi non lo vedete ma, mentre digitavo questo nome, per un istante -solo per un istante- la mia mano ha esitato. Pare che sia finalmente giunta l'ora fatale: il 26 settembre l'ultimo nato della dinastia sarà presentato alle folle adoranti. Era anche ora, aggiungo io: dopotutto questo gioco uscira' il 31 marzo! Non a caso esattamente un anno fa su queste pagine si stava gia' aspettando un annuncio... Sembra che questo sia un Final Fantasy come non se ne sono mai visti, una svolta. Del resto, non è sempre così?
  • Nel frattempo, al Cinema... Passando a un altro genere di intrattenimento, per quest'autunno si prepara una folla di film notevoli. I DVD di Hero e Gangs Of NY, Matrix Revolutions ovviamente (e Reloaded in DVD), Il Signore degli Anelli a gennaio, ma soprattutto - soprattutto - Kill Bill. Già prima di uscire il nuovo film di Quentin Tarantino mi ha segnato profondamente come un fendente di katana: anzi, dovrei dire che ha segnato FTR, perchè il progetto più ambizioso che abbiamo mai intrapreso deve una certa influenza indiretta a questo film. Coming soon.

E con questo ci separiamo, O gentile Lettore. Domani uscirà la strip per Multiplayer.it (una strip che voi stessi ci avete involontariamente suggerito); sabato prossimo troverete il consueto artwork vacanziero (anzi, magari quando leggete è gia' sabato prossimo, e l'artwork ce l'avete davanti). Vi auguro buone vacanze, se non le avete gia' fatte, ma anche se sì, nell'unico modo che conosco: con un disegno. Il titolo e' Agriturismo, il soggetto e' abbastanza insolito: volevo sperimentare un paio di cosette con il colore e le tonalita', e questa scenetta con Neo e TheRabbit mi sembrava simpatica.

“Yuna: Stay with me until the end. Please.
Tidus: Not until the end... Always.”

Lo-Rez: arte, storia, web design
09 . 08 . 2003

Bacino di carenaggio

Stavo per usare un titolo molto simile a quello dell'anno scorso, medesima occasione. Dei tanti appuntamenti fissi in cui incorriamo nello scrivere gli editoriali questo è il più immutabile di anno in anno e quindi quello più difficile da scrivere, perchè ormai si è ovviamente già scritto tutto.
Questa mia column arriva a destinazione con un leggero ritardo rispetto all'aggiornamento, la verità è che io ho già consumato parte delle mie vacanze (ve lo dicevo già settimana scorsa, no?) quindi non sono sincronizzato perfettissimamente con il metabolismo della tana.
Devo dire che questa settimana di vacanza mi è servita molto. Delle tre previste è stata la settimana più "robusta", quella a più alto tasso di divertimento (e alcolico, naturalmente), spesa in Sardegna con amici e ha sortito i risultati voluti: i miei tessuti si sono in gran parte rigenerati, le mie sinapsi hanno ricominciato a pompare concetti e il mio motore interno può riprendere a muoversi a pieni giri. In verità nel momento in cui scrivo sono ancora un po' sballato dal viaggio di ritorno, ma è un problema fisiologico che sarà preso superato, aspettatevi in futuro un Cymon molto più tonico di quello che vi ha accompagnato nelle settimane di luglio.
Dovrete però proprio aspettarlo questo Cymon come dovrete aspettare pure Lo-Rez perchè Follow the Rabbit finalmente assolve al suo dovere sindacale di andare in ferie. Settimana prossima e la settimana dopo ancora non ci sarà aggiornamento (eccetto il solito artwork celebrativo), gli editoriali che potrete leggere saranno questi medesimi eccetera eccetera. Stesso trattamento per l'angolino in homepage: come il sito riprenderà ad essere attivo per il 30 corrente mese avrete il nuovo episodio di FTR: Classic sulla homepage di M.it il 31. Vi posso assicurare fin d'ora che non ci saranno problemi, la maggior parte della procedura di creazione delle due strip è già stata ad oggi completata quindi sarà un gioco da ragazzi per me, nuovamente nella cabina dell'administrator, metterle in mostra per voi, sempre che i prossimi giorni di sole e mare non mi facciano disapprendere l'uso della tastiera.
Ecco, a questo punto mi trovo un pochino in difficoltà: solitamente arrivo a scrivere il mio ed dopo aver esposto per una settimana le parti più porose del mio cervello a intense raffiche di notizie videoludiche in modo che, a questo punto, qualcosa da scrivere ce l'ho. Stavolta invece ho completamente spento quella mia parte cognitiva e quindi non ho argomenti. Vale lo stesso se parlo del cospicuo numero di GBA che ho visto in mano ai pupattoli intorno a me? O se vi racconto come sono rimasto stranamente affascinato da un Alien vs. Predator del '94, edito da Capcom, picchiaduro a scorrimento di cui un giorno cercherò di recuperare la rom? Sapete che scopro solo stasera che Half-life 2 è stato rimandato, anzi no esce in orario? E' una sensazione strana, stranissima, ma sana. Tutto quello che si fa nella vita porta il suo carico di tossine. Spesso smaltirle non è impresa banale e così ci si ritrova ad accumularle dentro di sé finchè non cominciano a fare danni. Ora invece, pur se denuncio la mia ignoranza, posso orgogliosamente ammettere di aver smaltito tutto, di essere pronto a ricominciare, formattato, intatto, pulito. Che questo, in qualche modo, sia di buon auspicio anche per voi.

"Fokka la bindella!"

Cymon: testi, storia, site admin
Precedente Successiva

Follow The Rabbit © 2001 Simonazzi /Farè
Tutti i contenuti del sito sono su licenza Creative Commons
All'inseguimento del Coniglio Bianco sin dal 2001 — Tanto Non Lo Facciamo Per Voi™
XHTML1.0 Strict, CSS2.0, DOM1, RSS2.0